20 gennaio 2015

Teaser Tuesdays #1


Salve Goodreaders, 
meglio tardi che mai eh? Sono esattamente le 23.32 ed io non ho ancora scritto il post di un TAG che ho in mente di scrivere dalla settimana scorsa, povera la mia testolina... Tra il telefono rotto, la stanchezza e lo studio non ce la faccio più. Infatti sto procedendo lentamente con la lettura de Il Trono di Ghiaccio, il romanzo di cui vi parlerò oggi.
Ma che cos'è la rubrica settimanale Teaser Tuesdays, ideata dal blog Should be Reading?
Prendiamo il libro che stiamo leggendo ed apriamolo su una pagina a caso, ricopiamo un pezzo di testo che non contenga spoilers e alla fine riportare il titolo e l'autore affinché i lettori, se incuriositi, possano accedere al romanzo.


IL TEASER DI OGGI
Come vi ho già detto, il romanzo dal quale estrarrò il teaser è il romanzo d'esordio di Sarah J. Maas "Il trono di Ghiaccio", si tratta di un romanzo fantasy molto intenso e che mi sta piacevolmente sorprendendo.



Calena Sardothien si era abituata a essere condotta ovunque in catene, con una spada puntata addosso. Calena era sempre accompagnata da sei guardie in più rispetto agli altri schiavi. Questo l'assassina più famigerata di Adarlan lo aveva messo in conto. Ciò che invece non aveva previsto era l'uomo incappucciato e vestito di nero.L'uomo l'afferrò per un braccio e la porto nel palazzo scintillante.Il silenzio era interrotto soltanto dal rumore dei loro passi. L'uomo che la teneva per il braccio era alto e slanciato, ma aveva il volto celato dal cappuccio. Fece un cenno con la testa e Calena rispose con un ghigno. Lui la guardò di nuovo, ma stavolta strinse la presa come una morsa.A ogni modo quando lui si era presentato al sorvegliante come Chaol WestFall, capitano della guardia reale, lei aveva rizzato le orecchie e all'improvviso si era sentita schiacciata fra il cielo incombente su di lei, le montagne che incalzavano alle spalle e la terra gonfia sotto i piedi. Da un pò non assaporava la paura o, meglio, si era imposta di non assaporarla. Ogni mattina, al risveglio, si ripeteva le stesse parole:"Non avrò paura". Per un anno quelle parole le avevano permesso di piegarsi senza spezzarsi, di non crollare nel buio della miniera. Ma questo il capitano non doveva saperlo. 


La mia velocità lettura, ripeto, sta rallentando e purtroppo non sono ancora arrivato neanche a metà romanzo, e per non spoilerarmi niente ho deciso di   di aprire il libro più o meno alle prime pagine.

***
Cosa state leggendo voi?
Pubblicate un commento con un estratto del libro in questione, oppure se avete un blog ed oggi avete postato il vostro teaser lasciatemi un link  ;)



Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...