19 gennaio 2015

Recensione: Divergent di Veronica Roth

Salve Goodreaders,
ecco che finalmente riesco a pubblicare la recensione di un bellissimo libro che ho terminato quasi due anni fa.
Sto parlando del primo romanzo della trilogia distopica Divergent di Veronica Roth.


Titolo: Divergent
Autore: Veronica Roth
Editore:De Agostini (collana Le Gemme)rilegato con sovraccopertina
Pagine: 480
GenereYoung adult-azione-distopico-drammatico
Prezzo14,90 euro (prezzo di copertina)
Acquistato a9,90 euro(edizione economica su ibs.it )

TRAMA:

Dopo la firma della Grande Pace, Chicago è suddivisa in cinque fazioni consacrate ognuna a un valore: la sapienza per gli Eruditi, il coraggio per gli Intrepidi, l'amicizia per i Pacifici, l'altruismo per gli Abneganti e l'onestà per i Candidi. Beatrice deve scegliere a quale unirsi, con il rischio di rinunciare alla propria famiglia. Prendere una decisione non è facile e il test che dovrebbe indirizzarla verso l'unica strada a lei adatta, escludendo tutte le altre, si rivela inconcludente: in lei non c'è un solo tratto dominante ma addirittura tre! Beatrice è una Divergente, e il suo segreto - se reso pubblico - le costerebbe la vita. Non sopportando più le rigide regole degli Abneganti, la ragazza sceglie gli Intrepidi: l'addestramento però si rivela duro e violento, e i posti disponibili per entrare davvero a far parte della nuova fazione bastano solo per la metà dei candidati. Come se non bastasse, Quattro, il suo tenebroso e protettivo istruttore, inizia ad avere dei sospetti sulla sua Divergenza.


divergent animated GIF

La mia recensione

La storia si svolge a Chicago, in un futuro imprecisato dove la popolazione è riuscita a trovare finalmente la pace dividendosi in cinque fazioni, ognuna delle quali svolge un preciso ruolo nella società: I Candidi, che ritengono che la colpa della guerra sia l'ipocrisia, sono sinceri e dicono sempre la verità. Si occupano della legislazione. I Pacifici, reputando la malvagità la maggiore causa della guerra, sono gentili e rigettano l'aggressività. Sono assistenti sociali, consulenti e coltivatori di terre. Gli Eruditi, secondo cui la guerra è conseguente all'ignoranza, seguono la via della conoscenza e dedicano la vita alla cultura. Lavorano come insegnanti o ricercatori. Gli Abneganti sono convinti che l'egoismo sia il motivo principale della guerra, perciò sono altruisti e caritatevoli e per questo ricoprono posizioni di potere governativo. Gli Intrepidi, che credono che la guerra sia causata dalla codardia, sono coraggiosi e forti e proteggono la popolazione. Esiste un altro gruppo che vive all'interno della città: gli Esclusi. Sono persone che vivono al di fuori della società mendicando, perché non sono riusciti a superare l'iniziazione ad una fazione, o ne sono usciti dopo averne fatto parte. 

shailene woodley animated GIF

Beatrice Prior è una sedicenne che vive con i suoi genitori e suo fratello nella fazione degli Abneganti, ma da lì a poco, come ogni sedicenne, dovrà fare una scelta: Rimanere nella sua fazione, con la sua famiglia, oppure abbandonare tutto e trasferirsi in una fazione più consona alla sua personalità ma lontano dai suoi affetti. Quando però si sottopone al test attitudinale che dovrebbe aiutarla a capire, in base alle sue inclinazioni, quale fazione scegliere, questo produce più risultati e scopre dunque di essere una divergente Tori, la ragazza degli intrepidi, incaricata al test, le dice di non farne parola: essere una Divergente è molto pericoloso e per proteggerla manomette il risultato facendola risultare un'Abnegante. 

«Così oggi è il gran giorno» mormora.«Sì.»«Sei nervosa?»Mi guardo negli occhi per un momento. Oggi è il giorno del test attitudinale che mi rivelerà a quale delle cinque fazioni appartengo. E domani, alla Cerimonia della Scelta, deciderò per una fazione: deciderò per il resto della mia vita, deciderò se restare con la mia famiglia o abbandonarla.«No» rispondo «il test non deve necessariamente modificare la nostra scelta.»«Giusto.» Sorride. «Andiamo a fare colazione.»«Grazie per avermi tagliato i capelli.»Lei mi dà un bacio sulla guancia e fa scorrere il pannello sopra lo specchio. Penso che mia madre potrebbe essere bella, in un mondo diverso. Il suo corpo è esile sotto l’abito grigio. Ha gli zigomi alti e lunghe ciglia, e quando si scioglie i capelli, la sera, le cadono in ciocche ondulate sulle spalle. Ma tra gli Abneganti deve nascondere la sua bellezza.Entriamo insieme in cucina. È in mattine come queste – in cui mio fratello prepara la colazione, mio padre mi sfiora la testa con la mano mentre legge il giornale e mia madre canticchia sgomberando il tavolo – è in mattine come queste che mi sento più in colpa perché me ne voglio andare.
Piena di dubbi e domande giunta al giorno della scelta, durante la cerimonia sceglie gli Intrepidi, mentre suo fratello Caleb, sorprendendo tutti, sceglie gli Eruditi. Beatrice (che nel frattempo, consigliata da Quattro, decide di farsi chiamare 'Tris') si ritrova a dover affrontare un'iniziazione alla nuova fazione incredibilmente dura: per diventare un Intrepido bisogna controllare le proprie paure, il che significa anche saltare dai treni in corsa, combattere con altri iniziati, imparare a sparare, e compiere azioni pericolose, parte dell'iniziazione, consiste anche nell'assumere dei liquidi detti di simulazione, che provocano delle allucinazioni basate sulle proprie paure. 

divergent animated GIF

Nonostante tutto Tris è decisa a non diventare un'Esclusa e si impegna al massimo per superare i moduli dell'iniziazione e il suo essere una Divergente l'aiuta. Durante l'iniziazione conosce nuove persone, tra cui gli amici Will, Christina, Al e il suo istruttore Quattro, di cui si innamora e con cui stabilisce una relazione in segreto, raccoglie però anche l'astio e le invidie di altri Intrepidi. Finita la cerimonia che la sancisce come una vera e propria Intrepida, i capi-fazione iniettano a tutti uno strano liquido dicendo che si tratta di un semplice chip che servirà a ritrovarli in caso di smarrimento. Quella stessa notte però Tris viene svegliata da alcuni rumori: intorno a lei sono divenuti tutti degli automi e si preparano a combattere. Capisce che quel liquido in realtà è un sistema di controllo a distanza inventato dagli Eruditi, che servendosi degli Intrepidi vogliono distruggere la fazione degli Abneganti per prendere il controllo e che su di lei non fa effetto perché è una Divergente.
Mentre insieme a Quattro che sembra anche lui immune al siero, è intenta a fermare la rivolta viene colpita e catturata. A Quattro viene fatta un'ulteriore iniezione e viene spedito nel centro di controllo a supervisionare che tutto vada per il meglio. Tris invece deve essere eliminata, e degli intrepidi cercano di spararle.
È sul punto di morire quando sua madre spara agli intrepidi e la salva, rivelandole che anche lei era stata un'Intrepida prima di cambiare fazione. Scappano insieme verso il nascondiglio dove ci sono ad aspettarle il resto della famiglia ed altri Abneganti, tra cui Marcus, il padre di Quattro. Poco prima di mettersi al sicuro vengono però raggiunte da alcuni soldati e sua madre si sacrifica per permettere a Tris di scappare. Tris poi uccide per salvarsi l'amico Will, anche lui sotto l'effetto del siero degli Eruditi.
Giunta al nascondiglio escogita un piano: Lei, suo padre, Caleb e Marcus raggiungeranno il centro di controllo per distruggere i computer con cui viene controllato l'esercito di Intrepidi, mentre gli altri si rifugeranno nella fazione dei Pacifici.

divergent animated GIF

Il piano funziona, Tris riesce a "risvegliare" Quattro e con lui ruba l'hard disk contenente il piano di controllo liberando gli Intrepidi che tornano ad essere sé stessi. Lasciandosi alle spalle il cadavere di suo padre rimasto ucciso da una guardia, sale sul treno con Quattro, Caleb, Marcus e Peter un Intrepido che durante l'iniziazione aveva tentato di ucciderla, insieme si dirigono dai Pacifici.
L'esordio di Veronica Roth ci presenta un mondo formato solo da bugie che vengono gestite unicamente dagli Euriditi, un'ottima idea che è sviluppata benissimo grazie allo stile fresco, giovane e anche semplice dell'autrice.
"C’è solo uno specchio a casa mia, dietro un pannello scorrevole nel corridoio al piano di sopra. Secondo le regole della nostra fazione, mi è permesso starci davanti una volta ogni tre mesi, il secondo giorno del mese, quello in cui mia madre mi taglia i capelli. La osservo: appare calma e concentrata. È molto esperta nell'arte di dimenticarsi di sé. Non posso dire lo stesso di me.Mi guardo furtivamente nello specchio.. Nel riflesso vedo un viso sfilato, occhi grandi e rotondi e un lungo naso sottile. Sembro ancora una bambina, anche se in non so quale giorno delle ultime settimane ho compiuto sedici anni."
I personaggi poi sono magnifici, pensano come persone normali e non come i classici eroi dei romanzi che sembrano già cosa fare.
Beatrice "Tris" Prior: è la voce narrante. Ha sedici anni, è nata nella sezione degli Abneganti ma poi diventa un'Intrepida. È di statura media, ha i capelli biondi e gli occhi azzurri. È magra, ma diventa muscolosa durante l'addestramento di iniziazione alla nuova fazione. Sebbene sia essenzialmente una persona buona, è spesso arrogante e solitaria. Ha tatuati i simboli degli Intrepidi e degli Abneganti e tre corvi sulla clavicola destra, uno per ogni membro della sua famiglia. Viene spesso chiamata in tono dispregiativo "Rigida", come riferimento alla sua fazione di origine.

Voto:
Giudizio:
Qualcosa di nuovo

3 commenti:

Paola C. ha detto...

Che bella recensione Antonio! Ho la trilogia (ovviamente mi manca Four) e non l'ho ancora letta, ma spero di rimediare presto. Se poi vorrai leggere la mia recensione sul blog mi farebbe piacere :)

Antonio GoodReader ha detto...

certamente :) anche a me manca four!!! non vedo l'ora di averlo tra le mie mani

Veronica ha detto...

io sto leggendo ora Allegiant,ma sto andando cauta perché è l'ultimo della serie e so che la Roth ha lasciato sconvolti i suoi lettori ..quindi me lo voglio godere finché lo leggerò e finché non mi travolgerà al 100%.
Divergent all'epoca mi stupì da morire e resta il fatto che questa trilogia è una delle mie preferite in assoluto!

p.s. piacere Ronnie :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...