03 marzo 2014

Recensione "Lacrime di Cera" di Liliana Marchesi

Salve Goodreaders,
letto nel giro di poche ore ed amato dalla prima frase, Lacrime di Cera è il nuovo attesissimo romanzo dell'autrice Self.Pubblishing Liliana Marchesi.
L'autrice ci aveva già fatto innamorare con Harmattan e La trilogia del peccatto (recensioni in arrivo).
Per la prima volta l'autrice sperimenta un nuovo genere letterario, il Distopico, e bene possiamo dire che in questo campo Liliana si muove da asperta. 
Appena pubblicato il romanzo ha subito creato disordine nel web: tutti aspettavano che l'autrice, dopo mesi di estratti piccanti e socculenti, pubblicasse il magnifico romanzo.

Prima del mio parere lascio la scheda tecnica del romanzo:

Titolo:  Lacrime di Cera
Autrice: Liliana Marchesi
Pagine: 318
Editore: Self Pubblishing
Trama: Un Paranormal Romance Distopico, in cui Passato e Futuro si fondono dando vita ad un Presente... senza precedenti!
In un mondo distrutto dalla guerra tra le classi sociali, un nuovo Impero regna Sovrano, servito da automi dalla pelle rivestita di cera, ma dall’aspetto incredibilmente umano. Un Impero costruito grazie alle capacità di una società progredita, ma al tempo stesso regolamentato dalle usanze e dai costumi del lontano Ottocento.
Protetta dalle fredde mura di un palazzo inespugnabile, in Russia, Camille vive la sua vita fra balli e ricevimenti, ignara di essere prigioniera di un’utopia. Contro il proprio volere, Camille verrà promessa al futuro Imperatore. Un uomo meschino, violento e incapace di amare.
Mossa dalla disperazione, e in cerca di una via di fuga, Camille scoprirà l’esistenza di un sotterraneo segreto. Dove troverà Lui, sua unica possibilità di fuga... e di salvezza.
Solo l’Amore può ridare vita ad un cuore straziato dall’odio, e speranza ad un mondo ormai in lacrime.
Prima che sia troppo tardi! 

Voto:
 

 
La mia recensione

Il mondo è molto cambiato, ormai nessuno vive al di fuori del Palazzo... Ma ne siamo totalmente sicuri? Camille è giovane ma il suo cuore cerca verità, non vendetta!
I suoi sentimenti sono puri e tutto quello che vorrebbe è trovare la madre misteriosamente scomparsa.

"In quel momento non sentivo il freddo, la fame o la stanchezza. Sentivo solamente la sua mancanza. Ed ogni volta che pronunciavo il suo nome senza ricevere una risposta in cambio, era come se un coltello affondasse lentamente la sua lama nel mio cuore.
Poi d'un tratto...
Il vento si quietò, e dal cielo cominciarono a cadere dei minuscoli fiocchi di neve candida.
Attirato da un ricordo lontano, il ricordo di un bambino che ancora sapeva gioire, volsi il capo verso l'alto lasciando che la neve mi bagnasse le ciglia, gli occhi, e le guance come le lacrime non avevano più fatto da moltissimo tempo ormai.
Il dolore che avevo provato perdendo i miei genitori si era nutrito di me, della mia anima. Ed io ero rimasto solo con lui. E proprio quando una goccia di sole era riuscita a trovarmi, la sorte aveva deciso di portarmela via. Lasciandomi nuovamente nell'oscurità della mia solitudine."
 Da Lacrime di Cera

In lacrime di cera passato, presente e futuro si amalgamano a meraviglia dando vita ad un capolavoro! Il messaggio è chiaro: sono i buoni e l'amore ad avere la meglio su inganni e potere!
Ho letto quasi tutto di Liliana Marchesi, la Trilogia del peccato è veramente una favola moderna, ma questo romanzo ha concretizzato la sua crescita professionale. GRANDE LILIANA CONTINUA COSI'
.
Credo che lo stile di quest'autrice sia veramente maturato ed è una cosa che non tutti riescono a fare! E se non bastasse il suo stile era perfetto già da prima quindi potete immaginarvi quanto Lacrime di Cera sia PERFETTO! 

Tutto però le crolla addosso quando scoprirà di un luogo mai esplorato fino a quella sera. Un luogo che cela misteri ed amore!
Camille è promessa al futuro imperatore dei sovrani, nominativo affibbiato a tutti gli abitanti del Palazzo, ma i suoi sentimenti per lei non sono puri perchè Roman cerca solo il potere!
Magnifiche sono le descrizioni dei personaggi, che nel loro piccolo hanno tutti importanza.
Mi è piaciuta sopratutto la parte sul passato di Camille... e della SCOMPARSA della madre, una donna che voleva conoscere la libertà e in un certo senso ci era riuscita ma è proprio questo a tradirla e così un giorno scomparirà

NON VI SVELERO' ALTRO DI QUESTO MERAVIGLIOSO ROMANZO, LEGGETELO! MI RACCOMANDO SCARICATELO SOLAMENTE DA AMAZON, DOBBIAMO SOSTENERE GLI SCRITTORI NON "DERUBARLI" DELLE LORO OPERE SCARICANDO GRATUITAMENTE DA CERTI SITI.

Verdetto: Passionale e conturbante, vivete il futuro senza viaggiare con una macchina del tempo!
 




***
Allora vi piace Lacrime di Cera? 
Io l'ho adorato! Fatemi sapere cosa ne pensate!

2 commenti:

APPL yLE ha detto...

sembra diverso dai soliti distopici. E le tue cinque stelline mi hanno messo curiosità :-)

Antonio GoodReader ha detto...

Vale la pena spendere quei 2,99 euro... è stupendo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...