24 ottobre 2013

Intervista all'autrice del Peccato! Liliana Marchesi

E' un'autrice dalle incredibili qualità e fantasia, sto parlando della tanto amata Liliana Marchesi con i suoi romanzi ha fatto innamorare i cuori delle giovani ragazze, e non solo.
La trilogia del Peccato non è il suo esordio ma chiaramente raffigura una fase importante nella sua carriera di scrittrice.
Liliana Marchesi è una giovane donna con tanti sogni nel cassetto e una gran voglia di realizzarli.
Nella primavera della sua vita ha viaggiato per il mondo abbracciando diverse culture, alla ricerca di un posticino con sopra inciso il proprio nome, posticino che ha trovato esattamente nel luogo dal quale era partita e dove vive tutt’ora con i suoi amori, il marito appassionato di motori e il figlioletto impavido amante.

 L'Intervista
 1) Ciao Liliana, partiamo senza indugi il nostro Salotto degli Autori. Come è iniziato il cammino con la trilogia del peccato? Cosa hai provato appena hai visto che molte persone si sono interessate al tuo libro?
  
Ciao carissimo Antonio, e grazie per avermi invitata nel tuo Salotto. Il cammino con la Trilogia è iniziato con Angeline, questa ragazza dai capelli arancioni senza l'ombra di alcun ricordo. Come faccio ogni volta, con ogni personaggio che si presenta alla mia porta, mi sono limitata ad ascoltare la sua storia. Ho lasciato che le sue emozioni si fondessero alle mie e che mi trascinasse nel suo mondo. Così è nata la Trilogia, passo dopo passo, parola dopo parola. Quando ho visto che la Trilogia del Peccato suscitava interesse ne sono stata felicissima. Dietro ogni mio romanzo ci sono mesi e mesi di lavoro, sacrifici, lacrime, e vedere che tutto ciò è valso a qualcosa è la soddisfazione più grande per me.

2) Credo che molti, come me, molti abbiano amato il tuoi personaggi ma dicci... da dove ti è venuta l'idea? E i nomi dei personaggi (che sono fantastici) come ti sono venuti in mente? 

Grazie. Bè, come ti ho detto, l'idea nasce da sola, non sono mai io a forzare una storia, ma è la storia ad indicarmi la direzione da prendere. I nomi, come molti altri dettagli, sono il frutto di ricerche particolari. Non lascio mai nulla al caso e mi piace nascondere piccoli segreti fra le righe per vedere chi sarà in grado di coglierli.

3) Puoi dirci qualcosa del tuo prossimo romanzo.... anche poco così per animare la nostra fantasia... e se hai un estratto ci farebbe piacere avventurarci in Lacrime di Cera.

"Lacrime di Cera" è un Paranormal Romance Distopico, e come si intuisce dalla trama, il lettore si ritroverà in una fredda Russia post-apocalittica, in cui è stato costruito un impero regolamentato dalle tradizioni e dai costumi dell'Ottocento. Come in ogni mio romanzo non mancherà la storia d'amore, attorno al quale ruoteranno battaglie, tradimenti, colpi di scena e molto altro. Per chi ne volesse un assaggio, nell'edizione integrale della Trilogia del Peccato ci sono Prefazione e Primo capitolo, ma visto che me lo chiedi così gentilmente, vi lascio un piccolo estratto:



"Afferrandomi per le spalle da dietro, mi scaraventò contro la porta in acciaio di una delle celle, facendomi picchiare violentemente la testa. Fortunatamente non abbastanza violentemente da farmi perdere i sensi. «Chi siete? E cosa diavolo ci fate qui?», Roman era fuori di sé. Ed io ero spacciata. Stanco di aspettare una risposta che non sarei mai riuscita a fornirgli per via dello shock, il mio assalitore mi strattonò costringendomi a volarmi. E non appena mi strappò di dosso la cappa... indietreggiò allibito. Il suo sguardo era perso, e continuava a percorrere ogni centimetro del mio corpo saltando dai vestiti maschili al mio viso, come per assicurarsi che fossi davvero io. Non si capacitava del fatto che la sua futura sposa fosse arrivata tanto vicino a scoprire uno dei suoi segreti. E che per farlo fosse stata disposta a travestirsi. Ma lo stupore e il disagio durarono ben poco. Rinvigorito dalla rabbia, mi afferrò nuovamente per le spalle. Mi spinse contro la porta e mi bloccò con il proprio corpo. Io gemetti per il dolore che quella forte pressione mi procurava, e per la paura di ciò che mi avrebbe fatto. Appoggiando il suo viso nell'incavo del mio collo, Roman fece un respiro profondo per assaporare il profumo della mia pelle, poi, lentamente e sottolineando ogni singola lettera, pronunciò il mio nome, «Camille Ivanov». Uno sferragliare di catene, proveniente da qualche cella più in là, diede vita ad un sorriso diabolico sul volto di quel verme, che per un attimo distolse lo sguardo dal mio viso. «Non avrei mai immaginato che in te si celasse una piccola esploratrice. Un'amante dell'avventura e... del pericolo», Roman, continuando a tenermi ferma contro la porta, abbassò il colletto della mia casacca in modo da potermi accarezzare la gola con le dita. Un brivido di freddo mi percorse la schiena, schiacciata contro l'acciaio della porta senza possibilità di muoversi. «Roman lasciami andare!», pronunciai a denti stretti. «E sprecare così un momento di intimità? Mia adorata non puoi chiedermi una cosa simile. Finalmente ho la mia Camille tutta per me. Nessun Sovrano nei paraggi che possa scandalizzarsi e...», gli occhi nocciola di Roman, brucianti di desiderio, scivolarono sulle curve del mio seno, «inoltre, in confronto a sottane e gabbie di ferro, sarà uno scherzo levarti questi abiti di dosso».
 
 4) Quanto tempo hai impiegato per la stesura del tuo primo romanzo? 

A scrivere "Harmattan" ho impiegato cinque mesi più o meno, ma rispetto alla Trilogia ha una trama meno complessa.

Mia si è appena diplomata e ancora non sa cosa l’attende al di fuori della scuola. Per aiutarla a schiarirsi le idee, i suoi genitori le regalano un viaggio, di cui sarà lei stessa a scegliere la meta.
Intenzionata a prendere in mano le redini della propria vita, Mia deciderà la destinazione del proprio viaggio sfidando il destino.
Inizia così l’avventura che la porterà in Mali, dove incontrerà Diego, un ragazzo carismatico e affascinante con il quale nascerà una particolare intesa, ed Essien, un essere immortale dalla pelle color nocciola che dopo averle salvato la vita le ruberà il cuore.
Ma a complicarle l’esistenza non sarà solo il suo cuore indeciso. Scoprirà, infatti, di essere la designata di un’antica profezia riguardante l’irresistibile guerriero Essien, e che degli esseri malvagi con poteri soprannaturali faranno di tutto per ucciderla.
Amore, intrighi, tradimenti, sangue. Per Mia non sarà solo un viaggio che la porterà a conoscere un mondo diverso da come era stata abituata a vederlo, per Mia sarà una travolgente avventura che la costringerà a scoprire se stessa e la passione che anima il suo cuore.

5) Cosa fai in una giornata tipo? 

Questa domanda non me l'aveva mai fatta nessuno! Dunque... mi sveglio presto per portare il mio piccolo Guerriero all'asilo, svolgo alcune commissioni (posta, spesa... solite cose insomma) poi mi dedico alla scrittura e al gruppo delle mie Diaboliche Ladies, ai mestieri di casa. Nel pomeriggio vado a riprendere il mio ometto e in un attimo è già l'ora di cena. Dopo cena, a seconda dei giorni, trascorro la serata con mio marito, oppure lavoro al sito, al romanzo... alla pubblicità. Come vedi nulla di stravagante, ma quello che faccio cerco di farlo al meglio.

6) Immagino che per scrivere così bene tu abbia letto molto. Quindi ci sapresti dire quale Young adult o Paranormal, fantasy ecc. ti ha ispirato? 

Il tempo per leggere ahimè è sempre meno di quanto vorrei, ma se devo citare quella che per me è l'Autrice con la A maiuscola... allora ti faccio il nome di Cassandra Clare. Amo il suo stile e anche a lei come a me, piace mischiare le carte in tavola.

 7) Cartaceo o Ebook? Da che parte stai...

Sto da entrambe le parti. Secondo me il libro rappresenta il fascino e l'eleganza, mentre l'ebook la praticità e l'economicità. Non potrei fare a meno di nessuno dei due, e a secondo dell'esigenza del momento decido.

Un saluto speciale
Carissimo Antonio, grazie per avermi ospitata. E grazie ai tuoi lettori per aver dedicato parte del loro tempo a leggere le mie chiacchiere. Alla prossima!  
 

22 ottobre 2013

Giveaway "Tenebre e Ghiaccio" di Leigh Bardugo

Amanti del fantasy, tenete d'occhio la libreria più vicina a casa vostra perchè questa uscita non dovete lasciarvela scappare! 
"Tenebre e Ghiaccio" di Leigh Bardugo per Piemme Freeway, casa editrice con la quale collaboro da poco. Il romanzo mi attirava già molto, e scoprire tra l'email che la Piemme mi aveva chiesto di leggere e recensire questo romanzo iniziai a saltare di gioia! Quindi a breve dovrei ricevere il pacco a casa e poi ci buttiamo nella lettura.  Ci troviamo nel regno di Ravka, un mondo di fantasia che si ispira alla cultura russa. Il regno è diviso in due da una piccola fascia di  terra chiamata "La Distesa delle Tenebre", un luogo oscuro in cui la luce del sole non arriva e in cui creature selvagge e temibili regnano sovrane. Un posto maledetto e nato dalla magia, che nessuno vorrebbe mai attraversare, ma che tutti gli abitanti di Ravka Est devono oltrepassare.  La protagonista del romanzo è Alina, ragazza  ordinaria, cresciuta in orfanotrofio con il suo migliore amico Mal.  E già nell'aria sento avventura e peripezie da affrontare, questi due se la vedranno brutta! Un evento drammatico che metterà in pericolo la vita del suo unico amico rivelerà il grande potere che la ragazza nasconde dentro di sé,aspettiamoci quindi un cambiamento radicale nel comportamento della ragazza.I Grisha, potenti maghi del regno, la prendono sotto la loro protezione rivelandole che il suo  potere, che le consente di richiamare a sé la luce del sole, potrebberivoluzionare le sorti di Ravka, sconfiggendo 
una volta per tutte le Tenebre. 
Tentata dalle allettanti seduzioni con cui il mago più potente del regno la tenterà, la ragazza dovrà compiere una scelta che potrebbe cambiare per sempre il corso della sua esistenza. Il suo potere, certo, è in grado di sconfiggere le tenebre, ma cosa accade quando il buio si nasconde dietro la luce più sfolgorante?
 La trama, essendo articolata e strutturata in modo chiaro, ci fa sperare ad un mondo fantastico dove la speranza potrà vincere definitivamente l'Oscurità.Naturalmente è presente anche un particolare non so chè di romantico che di certo non deluderà chi non può fare a meno di una nota romance anche nel più avventuroso dei libri!  

HALLOWEEN GIVEAWAY
 



a Rafflecopter giveaway
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...