06 settembre 2013

Recensione "La decima musa-Muses" di Francesco Falconi

Salve miei cari GoodReaders,
Muses- La decima musa è il secondo episodio della serie di Francesco Falconi, autore che  ci ha già deliziato con ben 13 opere, tra cui Nemesis, che io  adoro!!! Ma muses è sicuramente il suo grande capolavoro. Le parole della Troisi, altra importante scrittrice del fantasy italiano, sul primo libro rispecchiano esattamente ciò che il lettore prova tra le pagine di questa straordinaria avventura:
Un libro appassionante, ricco di colpi di scena che tiene incollati alle pagine e con una protagonista indimenticabile, ed è proprio vero, dopo aver finito questo libro ho avuto l'esigenza di comprare il secondo episodio di questa magnifica saga, composta da due libri  purtroppo.

Scheda Tecnica
Titolo: Muses-La decima Musa
Autore: Francesco Falconi
Editore: Mondadori Editore (collana Chrysalide),  14 Maggio 2013,
492 pag.
Trama:
Alice De Angelis ha percorso fino in fondo la strada pericolosa che l’ha portata a conoscere il suo passato. Ha scoperto l’origine del suo dono e il potere devastante delle nove Muse.Quella strada però l’ha fatta precipitare in un baratro: la sua vita è appesa a un filo sottile su cui scorrono misteriose immagini di un presente che lei non può più vedere.Immobilizzata in un letto, legge negli occhi delle altre Muse violenza, passione, potere. Tutto va verso lo scontro finale. Se Alice vuole sopravvivere non può fare altro che tornare ad affrontare il passato, combattere oltre se stessa e scoprire il segreto della Decima Musa



Voto:





 
La mia recensione

Muses 2 è un romanzo, come il primo, ricco di colpi di scena e di inquetanti misteri che Alice dovrá pian piano scoprire. 
Sono sola, in questa stanza. Un confessionale freddo, asettico e privo di colori, che mi obbliga a rispondere a molte domande. Chi sono, adesso? Un granello di polline trasportato dal vento nel deserto, alla ricerca di un’oasi dove posarsi. Un’oasi che credevo di aver trovato, senza accorgermi che tutto attorno a me stava già appassendo. Mi sono abituata a odiare il mio corpo. A polverizzare la mia mente. A stuprare la mia volontà. Adesso ho paura. Perché l’istinto di sopravvivenza si è trasformato in una coscienza che non posso più ignorare. Voglio vivere, voglio salvarmi. Voglio sognare un’Alice migliore, che sovrasti ogni mia altra identità. Una voce che prima di scomparire nel silenzio ha il coraggio di farsi sentire.»                            Da Muses

In generale lo stile di scrittura è fresco e giovanile.
Il romanzo inizia proprio dove lo avevamo lasciato, con un evento abbastanza tramautico della vita di Alice DeAngelis. Che improvvisamente sente che i poteri della Musa della musica l'hanno abbandonata... Ma del tutto? Scopriamolo!
Devo dire che quello che sapevamo dell'Alice dark, in questo libro verrá completamente stravolto. Infatti si nota  all'istante una crescita da parte della ragazza...
Io in veritá avrei tanto voluto cje in qualche modo i tatuaggi sulla  pelle di Alice se ne andassero. Ed  in un momento questo accade.
Il romanzo ha veramente uno stile giovane alla portata di tutti.
—Sono proprio al tuo fianco. Come un ladro nella notte. Sono di fronte a un capolavoro.La musica mi accarezza. È un suono lontano che diventa sempre più nitido. Minimale, ma di una tenerezza travolgente                                  —Dal primo momento che ti ho vista, l’oscurità è diventata luce.Riconosco quella voce. Così calda e avvolgente. Decisa, ma venata di malinconia.          —Alice, mi senti? Sono qui, con te. Ti stringo la mano. Ancora oggi. Come ieri, come domani.                                                                    .              Da Muses-La Decima Musa


Tutti i personaggi vengono rimodellati alla perfezione ed assumono un incredibile iimportanza
I personaggi che nel primo libro potevano sembrare noiosi acquistano interesse da parte del lettore che si sente immerso nelle loro vite, proprio come Alice. Quelli più incisivi ed importanti nella storia sono i cambiamenti di Lou e di Patricia, soprattutto, la prima è da sempre stata una nerd, capace di fare qualunque cosa tramite il suo potere, ma in questo libro si scopriranno tanti aspetti della ragazza, soprattutto in ambito amoroso.
Mentre di Patricia, il personaggio sicuramente più interessante nella prima parte del romanzo& di lei si scoprono cose che mai avremmo potuto immahinare. Mentre di Ray posso dire solo che è follemente innamorato e preoccupato per le sorti della figlia.
Ho sprecato vent’anni, adesso lotterei solo per avere un altro secondo. Ho venduto il mio corpo per poi capire quanto fosse prezioso. Ho det...estato le persone ma ho finalmente imparato cos’è l’amore. Perché l’amore è pura follia. L’illogica volontà di annientare ogni altra emozione. Di abbattere il muro della ragione.La gente crede che io sia una pazza. Una squilibrata. Una ragazza disturbata, violenta e sociopatica.La gente, a volte, ha delle buone intuizioni. Ma, più spesso, è troppo pigra per guardare oltre un ombretto scuro. Un piercing sul naso. Un tatuaggio sul braccio. Un abito un po’ strano.La gente, però, si ricorderà di me. Perché li ho drogati con la mia musica. La mia voce, come un ago, ha bucato la loro anima.Da oggi, una nuova emozione scorre nelle loro vene. Un’emozione di cui non potranno più farne a meno.                                                                                            Da La decima Musa


Trovi la recensione del primo volume della duologia QUI
Il finale aperto è stupendo, l'Autore ci lascia liberi di immaginare  cosa ci possa essere Dopi la storia di Alice e delle Muse...
Grazie Francesco!
Ah tieniti pronto che a Milano ci sarò e libri finalmente avranno il tuo autografo.
Un saluto a te ed ai miei cari GoodReaders...
Ciao Amici!

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...